IL MAIALE E L’AIUTO CHEF (fuori repertorio)

IL MAIALE E L’AIUTO CHEF

esperimenti surreali di cucina catastrofica

di Ultimo Teatro Produzioni Incivili

Scritto, diretto ed interpretato da Luca Privitera ed Elena Ferretti

Altri interpreti: Maschere, Animali, Pupazzi, Bambole, Big Jim, Ragni, Lucertole, Streghe,  Zucche Finte e Semi.

Consulenza Artistica Simone Piazzesi 

Fotografie di scena Filippo Basetti Costumi Elena Ferretti Disegno Luci Privitera Luca

Lo spettacolo dedicato all’alimentazione e all’ambiente a sentire le reazioni del pubblico che ogni volta varia da l’età di 3 anni ai 99 anni è proprio esilarante. Genitori, maestri/e, operatori e parenti costretti/e a sedare continuamente le risate, gli schiamazzi e gli urli dei mocciosi che interagiscono continuamente con le dinamiche drammaturgiche dello spettacolo. Invitateci, non ve ne pentirete! E soprattutto non se ne pentiranno i vostri figli, i vostri nipoti, voi stessi!

Sinossi 

E’ una sorta di teatro di figura comico, ma educativo. Due personaggi, grotteschi e clowneschi, battibeccano sul come e sul cosa sia giusto mangiare. Giocando tra maschere, pupazzi ed esperimenti improbabili si inoltrano in un mondo fantastico fatto di tante verità. Uno chef da quattro soldi, pasticcione, è incapace di accostare due ingredienti per comporre una ricetta appetibile, per non dire commestibile ha la testa da maiale, sembra un’alchimista dei rifiuti. Un aiutante chef, rigorosamente donna, è scettica verso il capo e sicuramente molto più saggia ed informata di lui. Conosce la natura ed i suoi frutti e come si preparano. La fatina dei gusti, ci insegna a mangiare ed a cucinare le cose giuste. O almeno ci prova.

Ah! Dimenticavamo! Lo spettacolo è rigorosamente interattivo e attenti al Lupo ed alla Nonna! Veri e propri protagonisti di questa tragi-commedia.

RECENSIONI

Note Quando i surrogati del teatro, non servono soltanto ad intrattenere ma ad educare, l’alchimia delle conoscenze diventa necessità e speranza per le future generazioni che si ritroveranno, veramente, un mondo da cambiare e da rendere più umano e vivibile. Quello che siamo è anche quello che mangiamo, quello che siamo è anche quello che facciamo, quello che siamo è anche come pensiamo, quello che siamo è soprattutto il “come usiamo la nostra totalità”, nell’universo.

Adatto a famiglie e gruppi misti dai 3 ai 99 anni

durata 1 ora circa

Scheda Tecnica

– Spazio scenico variabile, minimo 5m x 4m (possibilmente anche più grande).

– Montaggio con puntamenti 3 ore. Smontaggio 45 minuti

– Illuminazione (luci, mixer, dimmer): un piazzato bianco; un controluce blu elettrico; quattro puntati special: uno sul libro (centrale frontale alla scena), uno sul pentolone (sul lato destra della scena), uno sul trabattello dei pupazzi (centrale in fondo alla scena), uno sul tavolo (sulla destra della scena); 4 tagli laterali color ghiaccio; 4 domino color ambra (2 su americana frontale, 2 si americana contro).

In caso di mancanza di attrezzature la compagnia fornirà i fari.

I puntamenti saranno fatti poco prima la messa in scena / necessità di un tecnico alla regia.

– Impianto amplificazione adatto allo spazio. Possibilità di attaccare un pc portatile. In caso sia necessario amplificare le voci, due archetti color carne (in mancanza, la compagnia fornirà i propri).

Costi

Per un preventivo, telefonaci, raccontaci chi sei e troveremo sicuramente un prezzo comune. Oltre i 150 km (da Montecatini Terme – PT) è richiesto vitto e alloggio per due persone. Lo spettacolo è originale e non tutelato da diritti Siae (o consorelle).

lo ultimo cerchio grigio

Per altre info contattare la direzione: info web https://ultimoteatro.wordpress.com/ info mail  ultimoteatro.produzionincivili@gmail.com info cell 334 1310282

socialsocial6social3imagesdownload

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. trasloco-casa ha detto:

    Ciao! Vorrei solo dire un grazie enorme per le informazioni che avete condiviso in questo blog! Di sicur diverr un vostro fa accanito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...